Vittima 2A

Mai più vittime

“Vittime del silenzio” è il titolo dello spettacolo andato al Teatro Moderno di Savignano, con la regia di Arturo Cannistrà. Parte del progetto “Leggere per Ballare”, lo spettacolo è prodotto per l’eliminazione della violenza sulle donne. L’evento offre una riflessione sulle motivazioni storiche e culturali del silenzio che circonda da sempre la violenza maschile sulle donne, avviando una riflessione formativa sugli stereotipi che ancora alimentano modelli di relazioni impari basati sulla disuguaglianza di potere nella società.

Attraverso queste immagini, la mia interpretazione dell’evento.

”I diritti delle donne sono una responsabilità di tutto il genere umano; lottare contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne è un obbligo dell’umanità; il rafforzamento del potere di azione delle donne significa il progresso di tutta l’umanità.” – Kofi Hannam

0 comments

Lascia un commento